fbpx

Checked - In

Checked - In

Racconti e pensieri di una girovaga sognatrice alla scoperta del mondo e di se stessa

Giorno: 24 maggio 2018

Giardini di Tivoli a Copenhagen: visita all’universo fatato di uno dei più antichi parchi gioco del mondo

I Giardini di Tivoli sono l’iconico parco giochi che si trova proprio in centro a Copenhagen, nonché il secondo più antico del mondo (il primato lo detiene un altro parco…

I Giardini di Tivoli sono l’iconico parco giochi che si trova proprio in centro a Copenhagen, nonché il secondo più antico del mondo (il primato lo detiene un altro parco danese, il Dyrehavsbakken). Il suo cancello ha aperto, infatti, per la prima volta nel lontano 1843 e da allora accoglie migliaia di turisti ogni anno. Ma sono i danesi stessi i principali fan che, nel periodo estivo, lo frequentano spesso perché sede di molti eventi e concerti. Se vi trovate nella capitale danese, secondo me, una visita è d’obbligo. Dovete mettere in conto il costo abbastanza elevato, come un po’ qualsiasi cosa a Copenhagen, ma ne vale la pena se siete amanti delle giostre e dell’atmosfera fiabesca e un po’ rétro.

Tivoli Gardens

Io sono stata quei 10 minuti buoni di fronte all’ingresso a chiedermi se l’impresa valesse o meno la spesa, come si suol dire 🙂 Alla fine mi son detta: “dai Monica, chissà quando ci torni a Copenhagen, non puoi perderti i Giardini di Tivoli”. E così, con il portafogli più leggero, ho varcato il famoso arco d’ingresso e mi sono ritrovata catapultata in un mondo fiabesco, al profumo di popcorn e zucchero filato. Anche se ne ho già visitati altri di parchi divertimento, questo mi ha colpita particolarmente perché si nota ovunque la sua veneranda età. Nonostante il parco sia stato modificato e modernizzato negli anni, mantiene ancora il suo fascino antico che lo distingue da tutti gli altri. Non per niente anche il signor Walt Disney ne è rimasto affascinato e ne ha preso spunto per la costruzione di Disneyland.

Le giostre sono parecchie e per tutti i gusti e per tutte le età. Le più famose sono sicuramente le montagne russe “The Roller Coaster” costruite nel 1914, pensate un po’, e ancora perfettamente funzionanti. Possono salire anche i bambini se accompagnati da un adulto. In realtà non sono così spaventose come si può pensare, per più adrenalina c’è infatti “The Demon” – Il Demone. Già dal nome si capisce che con i suoi giri della morte e i 28 m di altezza è la giostra del parco che fa urlare di più. Non a caso ho scelto di salire proprio su questa – divertentissima – perché non avendo fatto il biglietto cumulativo per le giostre le dovevo pagare singolarmente. Così facendo ho praticamente speso di più e ho dovuto rinunciare a salire sul calcinculo più alto d’Europa, The Star Flyer.

Un’altra giostra iconica è la ruota panoramicaThe Ferris Wheel”che, con le sue carrozze vintage a forma di mongolfiera, è la più amata per poter ammirare in tranquillità la vista sulla città. Caratteristiche sono anche il trenino formato da auto d’epoca “The Vintage Cars” e il laghetto con le barche che mi hanno ricordato un po’ quelle di Central Park. Quando siete stanchi vi potete riposare sdraiandovi nei numerosi giardini oppure mangiare nei numerosi ristoranti.
La sera il parco si allumina di mille luci colorate e regala ancora più magia. In più, durante il periodo estivo, ospita tantissimi eventi e concerti: il venerdì sera, per esempio, musica rock; la domenica swing e il mercoledì jazz. Qui trovate il programma di quest’anno. Alla mezzanotte del sabato (dal 5 maggio al 22 settembre), colorano il cielo e il parco anche i fuochi d’artificio.

Orari d’apertura

Gli orari di apertura del parco variano in base alle stagioni, che loro distinguono in tre gruppi:

  • Periodo estivo: dal 24 marzo al 23 settembre
    Dalla domenica al giovedì: 11 – 23;
    Venerdì e sabato: 11 – 24
  • Halloween: dal 12 ottobre al 4 novembre
  • Natale: dal 17 novembre al 31 dicembre

Biglietti e prezzi

Tivoli Gardens Map

I biglietti si possono acquistare direttamente sul posto oppure sul sito internet ufficiale del parco.
Come vi accennavo prima, il biglietto d’ingresso al parco non comprende le giostre per cui bisogna prendere un biglietto a parte. Volendo si possono fare, direttamente all’interno del parco, i biglietti anche per le singole giostre. In base alla mia esperienza però ve lo sconsiglio perché vi viene a costare di più. Noi, infatti, non volendo spendere anche per le giostre abbiamo deciso di comprare solo il biglietto per il Demon. Una volta arrivati in cima, dopo circa mezz’ora di coda, ci hanno detto che per quella giostra bisognava comprare ben tre biglietti singoli a persona al costo di 30 DKK ciascuno e, visto che ormai eravamo lì, abbiamo pagato al momento. Quindi se avete intenzione di salire su alcune, vi consiglio di fare il biglietto comprensivo di biglietto d’ingresso al parco e giostre illimitate. Qui sotto vi lascio tutti i prezzi.

  • Ingresso parco: 120 DKK adulti, 50 DKK bambini dai 3 ai 7 anni ( dal 3 aprile al 21 giugno, dal lunedì al giovedì, l’intero costa 110 DKK)
  • Biglietto All Inclusive ingresso + giostre: 535 DKK adulti, 400 DKK bambini fino ai 7 anni
  • Biglietto giostre illimitato: 230 DKK
  • Biglietto singolo giostre: 30 DKK, ma fate attenzione che i biglietti che servono per un singolo giro variano da giostra a giostra. Su alcune ne basta uno, su altre ne servono due o tre.

 

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
3 commenti su Giardini di Tivoli a Copenhagen: visita all’universo fatato di uno dei più antichi parchi gioco del mondo

Type on the field below and hit Enter/Return to search